Condividi
 
Viaggi natura › Africa › Zambia  
Zambia - Natura e solidarietà: i parchi dello Zambia con il WWF - 17 o 23 giorni IDV 53 PER GRUPPI PRECOSTITUITI
 
Scarica programma e costi del viaggio  
› Staff
› Scheda difficoltà: Mostra [+]› Scheda difficoltà: Nascondi [-]
› Diari di viaggio in Zambia (1): Mostra [+]› Diari di viaggio in Zambia (1): Nascondi[-]
Scheda difficoltà

E’ MOLTO CONSIGLIATA LA PARTECIPAZIONE ALLA GIORNATA DI PREPARAZIONE


1) DOVE SI DORME ++
Nel tour sono previsti molti spostamenti e non ci si fermerà mai a dormire più di 3 notti di seguito nello stesso posto. Si dormirà in 3 tipi di strutture:
- alberghi, lodge, campi tendati con camere doppie o quadruple, pulite e con bagno privato, ;
I ventilatori non sono sempre presenti, è obbligatorio portarsi la zanzariera da casa, con viti e spago per appenderla. L’acqua è erogata dal servizio pubblico e non sempre funziona.
 
2) DOVE E COSA SI MANGIA ++
Il cibo è buono, anche se non molto vario. Non si trova la cucina italiana. Si mangerà presso ristoranti, scuole di cucina, case di volontari, missioni e famiglie zambiane. Le condizioni sanitarie sono buone, ma spesso è sconsigliato assumere verdura cruda. In alcuni giorni si pranzerà al sacco, mentre alcune cene saranno autoprodotte per cui è richiesta la collaborazione di tutti. Nei villaggi è sconsigliato accettare l’acqua offerta, mentre è vivamente consigliato accettare cibo e bevande tradizionali cotte.
Alcolici e piatti vegetariani quasi sempre disponibili.
 
3) COME SI FANNO GLI SPOSTAMENTI INTERNI ++
Si userà uno o più fuoristrada per gran parte degli spostamenti. Sono previsti giri in barca, motoscafo e canoa. Alla guida ci saranno autisti locali, volontari o l’accompagnatore.
Le strade asfaltate sono molto buone, gli sterrarti sono impegnativi. In alcuni trasferimenti si starà in auto per più di 6 ore. Sono previste brevi escursioni.
 
4) PRECAUZIONI SANITARIE ++
Si consiglia vivamente la profilassi contro la malaria e l’uso di repellenti per gli insetti.
Il clima è caldo o molto caldo. In giugno,luglio e agosto la sera è consigliata una felpa e una giacca. Dalla metà di ottobre fino ad aprile può piovere, solitamente sotto forma di violenti e brevi acquazzoni.
Consigliato l’uso del sacco-lenzuolo e della pila. Le medicine personali devono essere portate dall’Italia.
 
5) GIUDIZI GENERALI ++
Il viaggio è strutturato per essere il più vario possibile, questo per lasciar spazio a tutti. È comunque indispensabile un buon spirito di adattamento e di accettazione degli imprevisti.
Al momento il viaggio non è programmato per famiglie con bambini piccoli. Le persone con problemi di salute, in stato di gravidanza o in età avanzata devono riflettere attentamente sui punti sopracitati.

 

 


 
 

Zambia: il fascino del viaggio di turismo responsabile

Per chi mette il contatto con la natura selvaggia ed incontaminata in cima alle aspettative legate ai viaggi, lo Zambia è una delle mete migliori dell'intero continente africano.
Tutti i "big five" ne battono la savana e nella sola valle del fiume Luangwa si contano ben 700 specie di animali tra elefanti, ippopotami, coccodrilli, leoni, leopardi, bufali, antilopi, giraffe e una varietà di uccelli con pochi eguali nel continente.
Negli incredibili parchi zambiani ci si muove non solo con il classico fuoristrada, ma anche in canoa e a piedi, riscoprendo i passi e i gesti che hanno fatto i nostri antenati per migliaia di anni, annusare, osservare, stupirsi, emozionarsi.
Oltre la natura c'è l'uomo, spesso dimenticato nei safari, l'uomo antico che ha lasciato qui testimonianze straordinarie attraverso luoghi di potere pieni di pitture rupestri, l'uomo moderno delle mille tribù Bemba, Tonga, Lozi con i suoi villaggi, il suo cibo le due diversità, la danza che diventa contatto e amicizia non semplice spettacolo.
Anche la geologia sembra essersi divertita visitando questo paese, creando laghi  privi di uscita che danno vita a migliaia di km di acquitrini, sorgenti calde dove fare il bagno, cime rotondeggianti che sembrano voler sfuggire a foreste infinite e l'enormità della Cascate Victoria e del loro canyon di nero basalto.
Anche i suoni qui restano nel cuore; il ruggito dei leoni mescolato al crepitio del fuoco, il rombo delle cascate ed il silenzio stellato della savana, il canto assordante degli uccelli all'alba, le risate dei bimbi i canti nella notte per finire.
Tappe

SOLO PER GRUPPI PRECOSTITUITI MINIMO 8 PERSONE

TOUR 17 GIORNI

1° giorno: ITALIA - LUSAKA
2° giorno: LUSAKA
3° giorno: NSOBE CAMP
4° giorno: MUTINONDO WILDERNESS
5° giorno: MUTINONDO WILDERNESS
6° giorno: NORTH LWANGA NP Bufalo Camp 
7° giorno: NORTH LWANGA NP Bufalo Camp
8° giorno: SHIWA NGANDU -  KAPISHYA LODGE 
9° giorno: NACHIKUFU CAVE - BANGWELU
10° giorno: BANGWELU
11° giorno: NAKAPALAYO
12° giorno: KASANKA NATIONAL PARK-WASA CAMP
13° giorno: KASANKA NATIONAL PARK-WASA CAMP
14° giorno: NSALU CAVE -FOREST INN
15° giorno: FOREST INN - LUSAKA
16° giorno: LUSAKA-ITALIA 
17° giorno: ARRIVO IN ITALIA

 

TOUR DA 23 GIORNI
1° giorno: ITALIA - LUSAKA
2° giorno: LUSAKA
3° giorno: NSOBE CAMP
4° giorno: MUTINONDO WILDERNESS
5° giorno: MUTINONDO WILDERNESS
6° giorno: NORTH LWANGA NP Bufalo Camp 
7° giorno: NORTH LWANGA NP Bufalo Camp
8° giorno: NORTH LWANGA NP Bufalo camp
9° giorno: SHIWA NGANDU -  KAPISHYA LODGE 
10° giorno: SHIWA NGANDU - KAPISHYA LODGE
11° giorno: NACHIKUFU CAVE - BANGWELU
12° giorno: BANGWELU
13° giorno: NAKAPALAYO
14° giorno: NAKAPALAYO VILLAGE
15° giorno: KASANKA NATIONAL PARK-WASA CAMP
16° giorno: KASANKA NATIONAL PARK-WASA CAMP
17° giorno: NSALU CAVE -FOREST INN
18° giorno: FOREST INN - LUSAKA-MONZE
19° giorno: LIVINGSTONE- CASCATE VITTORIA
20° giorno: LIVINGSTONE
21° giorno: LIVINGSTONE – LUSAKA
22° giorno: LUSAKA-ITALIA 
23° giorno: ARRIVO IN ITALIA


 

I viaggiatori, gli accompagnatori, i nostri partner e le ong dei progetti visitati ci raccontano, con diari di viaggio, fotografie ed articoli la loro esperienza in Zambia.

Fai un piccolo assaggio del viaggio!

 

Cosa rende speciale il viaggio

Vivremo alcune intense esperienze di turismo responsabile comunitario, una formula diversa per scoprire questa terra affascinante, che ci permetterà di avvicinare in modo autentico e spontaneo gli abitanti dei luoghi visitati e di condividere alcuni momenti della loro quotidianità.

Potremo toccare con mano il lavoro incredibile fatto per far "risorgere" un parco nazionale, il Kasanka. Oggi punto di riferimento per tutto il continente per quanto riguarda la protezione della natura e i progetti di sviluppo avviati con le comunità locali e centro della più grande migrazione di mammiferi del mondo, 8 milioni, di pipistrelli, tutti assieme!.
Ci rilasseremo a Mutinondo un affascinante eco-lodge immerso in una immensa foresta dove si può passeggiare, andare a cavallo e nuotare in acque cristalline.

Nel Parco Nazionale di North Luangwa scopriremo i segreti della savana grazie a guide espertissime e come vicini avremo solo bufali e babbuini.
A Nakapalayo saremo ospiti del villaggio intero,  faremo visita al capo Chiundaponde per chiacchierare con lui del passato e del presente del suo popolo, incontreremo un guaritore tradizionale, visiteremo una scuola comunitaria ed il dispensario. E poi andremo in giro per il villaggio, per scoprire come preparare la cassava o assaggiare un po' di birra tradizionale, prima di concludere la nostra giornata ascoltando leggende e storie buffe attorno al fuoco o danzeremo, ovviamente con tutto il villaggio!

Ci faremo cullare dalle canoe nel nuovo parco naturale di Bangwelu, il primo del continente gestito direttamente dalle tribù locali, disturbando con il nostro passaggio milioni di uccelli tra cui il mitico Uccello Becco a Scarpa e ammirando gli spruzzi provocati da migliaia di Black Kechwe, un'antilope che vive solo qui.

A Livingstone saremo invece accolti dall'ONG italiana CeLIM che in città gestisce il Centro di formazione professionale giovanile YCTC, uno spazio di socializzazione e svago per i ragazzi dai 15 ai 20 anni, ma anche un centro di formazione ed avviamento professionale. Qui pernotteremo da Olga, la miglior pizzeria a sud del Sahara gestita dai ragazzi del centro.

 

 

Scarica programma e costi del viaggio  
Partenze su richiesta
Invia la tua richiesta a
africa@viaggisolidali.it
precisando data, numero di persone e località di partenza.

Visualizzazione ingrandita della mappa
richiedi informazioni
* Campi obbligatori
Leggi l'informativa privacy
Ho letto l'informativa e presto il consenso al trattamento dei dati nei termini in essa indicati
Iscrivimi alla newsletter
dal
al
Viaggi Solidali aderisce ed è socio di
Viaggi Solidali Società Cooperativa Sociale Onlus - P.zza della Repubblica, 14, 10152 TORINO - Tel.: 011-4379468 - P.IVA: 08998700010
presso Residenza Temoporanea Luoghi Comuni