Condividi
 
Viaggi di nozze › Africa › Marocco  
Marocco - Marocco del nord: un viaggio tra le città imperiali e i sapori del Rif IDV327 (viaggio su misura - viaggio di nozze)
 
Scarica programma e costi del viaggio  
› Staff
› Scheda difficoltà: Mostra [+]› Scheda difficoltà: Nascondi [-]
› Diari di viaggio in Marocco (5): Mostra [+]› Diari di viaggio in Marocco (5): Nascondi[-]
Scheda difficoltà

1)DOVE SI DORME 
Difficoltà: ++
Si pernotta generalmente in camera doppia in alberghi  confortevoli, occasionalmente anche con piscina. Prevista una notta in un piccolo motel a Ouazzane. Per quest’ ultima è necessario un po’ di spirito di adattamento (bagni in comune).

2)DOVE E COSA SI MANGIA
Difficoltà: +
In Marocco il vitto è ottimo, soprattutto quello famigliare che avremo modo di gustare molte volte. Il piatto più comune è il tajine, a base di carne di pollo o montone con vari condimenti, seguito dal cous cous, semola di grano duro cotta al vapore accompagnata anch’essa da carne lessa di montone o pollo e condita con verdure. Ci sono poi i kafta, spiedini di carne tritata e aromatizzata. Immancabile in tutte le occasioni il tè alla menta, mentre in ogni villaggio è possibile trovare altri tipi di tè, aromatizzati allo zafferano, al cardamomo, all’assenzio o con altre spezie.
Le condizioni igieniche sono buone, ma è tassativo evitare frutta e verdura crude quando l’acqua è di pozzo.  Le verdure cotte accompagnano di solito il piatto principale e in loco si potrà provvedere affinché non manchino mai.

3)COME SI FANNO GLI SPOSTAMENTI INTERNI
Difficoltà: +
Auto privata con autista.

4)PROBLEMI LEGATI AL CLIMA (STAGIONALE) E ALL’AMBIENTE NATURALE
Difficoltà: +
In Marocco il clima è mite  tranne in luglio e agosto, mesi in cui il calore è più intenso. Il caldo è più secco  quindi molto più facile da sopportare rispetto a quello afoso italiano. 
E’ importante che tutti i viaggiatori (uomini e donne) abbiano le gambe e le spalle coperte, evitando abiti molto attillati, nel rispetto della cultura locale. Vestiti in questo modo è anche più facile entrare in relazione con la popolazione locale.

5)GIUDIZI GENERALI
Difficoltà: +
Il viaggio è stato concepito per permettere la partecipazione di chiunque, di ogni età purché si possieda un pizzico di spirito di adattamento.

Marocco: il fascino del viaggio di turismo responsabile

Un viaggio di nozze di una settimana di turismo solidale e culturale, d’intensi colori e sapori!             Capovolgiamo  la visione classica e partiamo dal suo Grande Nord, quello Andaluso, con tante testimonianze storiche e artistiche straordinarie, a partire dai siti che ricordano la presenza importantedell’Antica Roma nella Mauritania Tingitana. Un viaggio che ci mostra come il Marocco sia vicino all’Europa e soprattutto sia un Paese anche Mediterraneo. 
Le sue capitali imperiali quasi tutte dislocate in questa regione, da dove la cultura arabo-berbero-andalusa ha dominato per secoli gran parte del Mediterraneo Occidentale, ne raccontano gli antichi fasti e testimoniano con i numerosi monumenti i tasselli culturali che ci conducono a immaginarci una comune origine, a farci sentire gente dello stesso mare…
Il viaggio parte dall’Atlantico, attraversa la catena montuosa del Rif, l’aspro confine del nord, tocca città tutte bellissime e ricche di storia, approda nel Mediterraneo e finisce nelle città imperiali vicine e diversissime di Fes e Meknes. 
Cultura è anche e soprattutto il cibo… Il cous cous delle donne di Ouazzane completa dunque questo quadro dalle forti pennellate.

Tappe

1° GIORNO: ITALIA- CASABLANCA- RABAT

2° GIORNO:  RABAT –KENITRA- ASILAH

3° GIORNO: ASILAH-TETOUAN-CHEFCHAOUEN 

4° GIORNO: CHEFCHAOUEN-OUAZZANE 

5° GIORNO: OUAZZANE-VOLUBILIS-FES

6° GIORNO: FES 

7° GIORNO: FEZ-MEKNES – CASABLANCA

8° GIORNO: AEROPORTO CASABLANCA

I viaggiatori, gli accompagnatori, i nostri partner e le ong dei progetti visitati ci raccontano, con diari di viaggio, fotografie ed articoli la loro esperienza in Marocco.

Fai un piccolo assaggio del viaggio!

Cosa rende speciale il viaggio

La visita ai progetti e il confronto con le associazioniTizi Rando e Sodev Maroc a Kenitra.
Creata nel 1987, Tizi Rando promuove un turismo  fatto di confronto, scambio e solidarietà in Marocco. 
Incontreremo i referenti dell’associazione Sodev Maroc (Associazione di Solidarietà e Sviluppo in Marocco) che persegue la promozione del commercio equo e del turismo responsabile. 

A Rabat: visita della sede di AMSAT,  associazione da più di 30anni impegnata nel sostegno delle persone affette da trisomia. Incontro e degustazione dei dolci prodotti dai ragazzi dello stesso centro.
 
A Ouezzane si incontrerà la cooperativa femminile MESSDAKIA impegnata nella produzione artigianale del cous cous. 
Durante il pranzo si degusterà questo piatto, così importante, della cucina marocchina direttamente in cooperativa!!!
Scarica programma e costi del viaggio  
Partenze su richiesta
Invia la tua richiesta a
africa@viaggisolidali.it
precisando data, numero di persone e località di partenza.

Visualizzazione ingrandita della mappa
richiedi informazioni
* Campi obbligatori
Leggi l'informativa privacy
Ho letto l'informativa e presto il consenso al trattamento dei dati nei termini in essa indicati
Iscrivimi alla newsletter
dal
al
Viaggi Solidali aderisce ed è socio di
Viaggi Solidali Società Cooperativa Sociale Onlus - P.zza della Repubblica, 14, 10152 TORINO - Tel.: 011-4379468 - P.IVA: 08998700010
presso Residenza Temoporanea Luoghi Comuni