Condividi
 
Viaggi natura › America Latina › Ecuador  
Ecuador - Beate vacanze da tartarughe, in nome di Darwin - IDV 15 - 17 giorni
 
Scarica programma e costi del viaggio  
› Scheda difficoltà: Mostra [+]› Scheda difficoltà: Nascondi [-]
› Diari di viaggio in Ecuador (2): Mostra [+]› Diari di viaggio in Ecuador (2): Nascondi[-]
Scheda difficoltà

1) Dove si dorme
- Gli hotel sono semplici ma puliti, con bagno in camera; in Amazzonia si dorme in capanne di canna di bambù, tetto di foglie e pavimento di legno, sono molto semplici ma dignitose, i letti dispongono di zanzariere e lenzuola pulite. Il bagno è in comune.
- Le stanze negli hotel sono doppie, a richiesta singole o triple; nelle capanne è possibile dormire da soli, in due oppure in gruppo di 6-8 persone.

2) Dove e cosa si mangia
- Si mangia in piccoli ristoranti, in Amazzonia presso una capanna adattata a questo servizio
- La cucina ecuadoriana è a base di minestre, carne, pesce, verdure, riso in bianco e frutta, il cibo non è piccante e i sapori sono simili alla nostra cucina, le condizioni igeniche sono buone dovunque, la cucina in Amazzonia molto semplice ma abbastanza pulita.

3) Come si fanno gli spostamenti interni
- Ci si sposta con un furgoncino guidato da un autista, l'Amazzonia si raggiunge in fuoristrada; dall'Ecuador continentale alle Galápagos si viaggia in aereo, le escursioni fra le isole si fanno con una barca che trasporta fino a 20 persone
- Le strade sono in buone condizioni a parte l'ultimo tratto arrivando in Amazzonia (un'ora all'andata, una al ritorno) dove la strada è sterrata
- Si cammina in Amazzonia effettuando escursioni della durata di circa 2 - 3 ore con stivali di gomma forniti dall'organizzazione locale, chi non desidera partecipare può rinunciare o abbreviarle, non si tratta di gite difficili, ma se piove si cammina parzialmente nel fango; escursioni senza nessuna difficoltà anche alle Galápagos.

4) Problemi legati al clima e all'ambiente
- Parte del viaggio si sviluppa a quote attorno ai m. 3000 di altitudine, si tratta di una situazione sconsigliata a chi ha patologie gravi al cuore
- Il clima è mite sulle Ande e alle Galápagos, caldo umido durante il giorno in Amazzonia (30 - 35 gradi), presenti, ma non in maniera eccessiva, gli insetti.
5) Giudizi generali
-
In Amazzonia non ci sono ristoranti e il bagno è in comune, questa situazione richiede una certa capacità di adattarsi
- Il viaggio è aperto a persone di tutte le età esclusi i bambini sotto i 5 anni e le persone che possono avere notevoli problemi nel camminare.
 

Ecuador: il fascino del viaggio di turismo responsabile

Ecosistemi estremamente diversi fra loro e paesaggi di intensa bellezza che spaziano dalla giungla amazzonica alle vette andine, panorami lunari di origine vulcanica che si alternano all'intricata vegetazione della foresta pluviale e spiagge ampie e bianchissime che ospitano uno dei tesori faunistici più ricchi al mondo.
Il nostro viaggio di turismo responsabile ed ecoturismo in Ecuador inizia on the road lungo la mitica Panamericana: la strada ci porta da Quito ad Otavalo, dove si tiene il famoso mercato di artigianato indigeno, le cui origini si perdono nell'epoca pre-incaica.
Il vulcano Quilotoa ci incanta con gli splendidi panorami sulle Ande equatoriane e con il lago di acqua salata protetto dal suo cratere, mentre a Baños, dalle piscine di acqua termale ci affacciamo sulle spettacolari eruzioni quotidiane del vulcano Tungurahua...che avessero proprio ragione i Quechua a chiamarlo "il piccolo inferno"?
All'improvviso però il paesaggio muta, l'umidità densa della vegetazione tropicale si infittisce, ecco finalmente l'incontro con il gigante verde dell'Amazzonia. Ci inoltriamo a piedi nella foresta con una guida indigena e poi scendiamo in canoa lungo il fiume Puyo per raggiungere le nostre capanne. E' ancora la guida che ci aiuta a scoprire segreti e tradizioni delle popolazioni amazzoniche, come l'affascinante uso delle piante medicinali della foresta.
Ultimi giorni dedicati alla scoperta della costa pacifica con divertenti esperienze di snorkelling alla ricerca delle targarughe marine. Sarà possibile e molto prograbile incontrare innamorate balene che dal Cile arrivano in queste acque calde per "amoreggiare"!!

Per chi fosse interessato sarà possibile sostituire la vista della Costa Pacifica con un soggiorno alle Galapagos!!

Tappe

1° giorno: ITALIA - QUITO 
2° giorno: QUITO - S.JOSE DE MAGDALENA
3° giorno: S.JOSE DE MAGDALENA - COTACACHI
4° giorno: OTAVALO
5° giorno: COTOPAXI - BANOS
6° giorno: AMAZZONIA
7° giorno: ALAUSI
8° giorno: INGAPIRCA - CUENCA
9° giorno: SARAGURO
10° giorno: CUENCA
11° giorno: BABAHOYO

con Galapagos
12° giorno: ISOLA DI SANTA CRUZ - EL CHATO
13° giorno: ISOLA DI ISABELA
14° giorno: TINTATORES
15° giorno: ISOLA DI SANTA CRUZ - TORTUGA BAY
16° giorno: GUAYAQUIL - VOLO
 
con P.N. Machalilla
12° giorno: P.N. MACHALILA - PUERTO LOPEZ
13° giorno: ISOLA DE LA PLATA
14° giorno: GIORNATA LIBERA
15° giorno: PUERTO LOPEZ
16° giorno: ISOLA SANTAY - VOLO AEREO

 
SOGGIORNO alle ISOLE GALAPAGOS:
(dal 1° all'8° giorno insieme ai viaggiatori del tour sopra)
 
 
 I viaggiatori, gli accompagnatori, i nostri partner e le ong dei progetti visitati ci raccontano, con diari di viaggio, fotografie ed articoli la loro esperienza in Ecuador. Fai un piccolo assaggio del viaggio!

 

Cosa rende speciale il viaggio

Altromercato Experience è il nuovo progetto di Altromercato, la principale organizzazione di fair trade presente in Italia, dedicato al mondo del turismo. Vicinanza e prossimità per un mondo più equo: viaggiare per scoprire, emozionarsi e crescere. Un modo per vedere con i propri occhi #unaltrovivere vivendo un’esperienza straordinaria.
Altromercato Experience offre ai turisti l’occasione di vivere, all’interno della propria vacanza, un’esperienza diretta e coinvolgente, toccando con mano le realtà dei produttori di Commercio Equo e Solidale, da anni partner diAltromercato in America Latina, Asia e Africa.
In questo viaggio è previsto ALTROMERCATO EXPERIENCE presso produttore di fagioli.

Alle porte di Otavalo,  le famiglie coinvolte nel progetto di sviluppo comunitario dell'area di Cotacachi ci accoglieranno  per la notte, conquistandoci con i sapori della loro tradizione ed il calore dell'accoglienza.
Conosceremo in prima persona il progetto AgroBioDiversità promosso da Oxfam Italia al fine di reintrodurre l'uso della quinoa e dell'amaranto nelal cucina tradizionale! Golose degustazion ci aspettano!
Passando poi dalle Ande alle pianure tropicali della costa, a Babahoyo visiteremo una scuola materna ed una elementare riservate ai bambini provenienti dai quartieri più disagiati della città che è attualmente una delle più povere dell'Ecuador. Volontari e personale dell'associazione Creceremos Juntos ci parleranno delle tante attività didattico-formative e dei programmi relativi all'alimentazione di cui sinora hanno potuto beneficiare circa 200 bambini. L'incontro sarà un'occasione unica anche per conoscere un po' più a fondo la realtà sociale di questo paese, tramite la testimonianza diretta di persone che da anni si spendono al servizio di un progetto dal forte valore sociale.

Scarica programma e costi del viaggio  
Clicca sulla data per effettuare una prenotazione non impegnativa.
› Dal 12-08-2017 al 26-08-2017
Costo: da 2600 euro + volo aereo
Disponibilità: viaggio completo!!!
Partenze su richiesta
Invia la tua richiesta a
americalatina@viaggisolidali.it
precisando data, numero di persone e località di partenza.

Visualizzazione ingrandita della mappa
richiedi informazioni
* Campi obbligatori
Leggi l'informativa privacy
Ho letto l'informativa e presto il consenso al trattamento dei dati nei termini in essa indicati
Iscrivimi alla newsletter
dal
al
Viaggi Solidali aderisce ed è socio di
Viaggi Solidali Società Cooperativa Sociale Onlus - P.zza della Repubblica, 14, 10152 TORINO - Tel.: 011-4379468 - P.IVA: 08998700010
presso Residenza Temoporanea Luoghi Comuni