Condividi
 
Viaggi d'istruzione › Europa › Italia  
Italia - Viaggio d’istruzione a piedi: "In Veneto sui percorsi della Grande Guerra"- da 3 giorni - IDV 394
 
Scarica programma e costi del viaggio  
› Staff
› Scheda difficoltà: Mostra [+]› Scheda difficoltà: Nascondi [-]
› Diari di viaggio in Italia (3): Mostra [+]› Diari di viaggio in Italia (3): Nascondi[-]
Scheda difficoltà

Nessuna difficoltà particolare
Italia: il fascino del viaggio di turismo responsabile

Obiettivi conoscitivi ed educativi
Le panoramiche creste  e sommità delle Piccole Dolomiti e del Monte Pasubio, le loro valli e i loro  altopiani, riportano impressi in modo indelebile i segni della Grande Guerra e  raccontano vicende di uomini e soldati, con le loro sofferenze e le loro  gesta. Ma Recoaro conserva anche i segni dell’altro conflittomondiale di quando, ormai all’epilogo, la cittadina termale venne scelta come sede dell’alto comando tedesco per tutto il fronte italiano. Durante il soggiorno  conosceremo tutto questo, visitando le trincee e le altre opere difensive, dislocate in un museo diffuso che copre gran parte delle Piccole Dolomiti e del
Monte Pasubio.
Esperienze collegate
Oltre alle escursioni sui luoghi  delle battaglie, il programma prevede la visita a musei e reperti  storici, osservazioni naturalistiche sull’ambiente che si incontra.
Aree  disciplinari coinvolte
Storia, scienze, geografia
Destinatari
Scuole  Secondarie di Primo e Secondo Grado.

Tappe

Esempio di programma da 3 giorni. Programma di 4 e 5 giorni su richiesta.
Primo giorno: arrivo a Recoaro Terme, museo “La vita del soldato nella Grande Guerra”, bunker comando tedesco alle Fonti Centrali.
Secondo giorno:
sentiero Gresele, Alpe di Campogrosso, linea fortificata costruita dall'esercito italiano dopo la Strafexpedition, sentiero delle Mole.
Terzo giorno: Monte Civillina, opere belliche approntate dall'esercito italiano a difesa dell'alta Valle dell'Agno.

Cosa rende speciale il viaggio

Recoaro Terme vi accoglierà al centro di un'area così rigogliosa di verde da essersi meritata il fortunato appellativo di "Conca di Smeraldo": un manto di boschi e prati adagiato sulle colline che corrono ai piedi della catena delle Piccole Dolomiti e che sembra fatto apposta per ritemprare il corpo e lo spirito. Nonostante raggiungano altitudini di poco superiori ai 2000 metri, anche le Piccole Dolomiti, così come le loro sorelle "maggiori", sono caratterizzate da un profilo suggestivo fatto di  guglie, pareti scoscese e gole ripide che offrono scorci di rara bellezza.
Di notevole interesse l’aspetto storico, con le memorie delle terribili battaglie della Grande Guerra e i numerosi manufatti che gli eserciti costruirono sulle Piccole Dolomiti e  sul Monte Pasubio (programma B da maggio ad ottobre) , al confine tra il  Veneto e il Trentino. Molto interessante l’aspetto naturalistico e paesaggistico di questi rilievi prealpini, angolo di natura e storia a immediato ridosso della Pianura Padana.

Scarica programma e costi del viaggio  
Partenze su richiesta
Invia la tua richiesta a
europa@viaggisolidali.it
precisando data, numero di persone e località di partenza.

Visualizzazione ingrandita della mappa
richiedi informazioni
* Campi obbligatori
Leggi l'informativa privacy
Ho letto l'informativa e presto il consenso al trattamento dei dati nei termini in essa indicati
Iscrivimi alla newsletter
dal
al
Viaggi Solidali aderisce ed è socio di
Viaggi Solidali Società Cooperativa Sociale Onlus - P.zza della Repubblica, 14, 10152 TORINO - Tel.: 011-4379468 - P.IVA: 08998700010
presso Residenza Temoporanea Luoghi Comuni