Condividi
 
Viaggi d'istruzione › Europa › Italia  
Italia - Viaggio d’istruzione in Sicilia Occidentale: "Sulle strade della legalità" - 3/5 giorni - IDV 97
 
Scarica programma e costi del viaggio  
› Staff
› Scheda difficoltà: Mostra [+]› Scheda difficoltà: Nascondi [-]
› Diari di viaggio in Italia (3): Mostra [+]› Diari di viaggio in Italia (3): Nascondi[-]
Scheda difficoltà

Nessuna difficoltà particolare
Italia: il fascino del viaggio di turismo responsabile

Un viaggio di istruzione che vi porterà alla scoperta del volto storico e popolare di Palermo, dello splendido Duomo di Monreale e dell’imponente parco archeologico di Selinunte.
Ma che anche vi farà conoscere Piana degli Albanesi, dove ancora si conservano usi e tradizioni delle comunità albanesi che qui si insediarono nel XV secolo, e la casbah araba di Mazara del Vallo, dove gli immigrati tunisini popolano oggi case e strade che furono dei loro avi, prima della cacciata dei Normanni.
Un percorso di “formazione sul campo”, che tramite incontri, visite e discussioni vi avvicinerà a tante persone ed associazioni che ogni giorno sono impegnate nella riconquista della legalità e nella lotta alla mafia, per rendere questa terra bellissima e dolente un luogo migliore in cui vivere e progettare il proprio futuro.
Tappe

Esempio di programma da 4 giorni. Programma di 5 giorni su richiesta.

1° giorno: arrivo a Palermo - Cinisi e via D'Amelio
2° giorno: Portella delle Ginestre e Monreale
3° giorno: Selinunte e Mazara del Vallo
4° giorno: Palermo – rientro a destinazione

Scarica programma completo e costi
Cosa rende speciale il viaggio

In Sicilia, dove le contraddizioni sono più evidenti che altrove, l'incontro con persone che si oppongono al sistema mafioso permetterà di approfondire i temi della legalità, del rispetto reciproco e della cittadinanza attiva, favorendo al contempo la riflessione sui diritti e doveri del cittadino, sulle interdipendenze esistenti in natura, sulla funzione delle norme e delle regole, sulla cultura mafiosa e antimafiosa e promuovendo una sensibilità volta all'adozione di stili di vita più attenti.
Sulle terre confiscate alla mafia incontrerete i soci delle cooperative di Libera,  che oggi le coltivano e le gestiscono anche in forma di strutture agrituristiche.
La visita della casa-museo di Peppino Impastato a Cinisi e la conta di quei cento passi che l’hanno reso libero dalle logiche mafiose e spinto a ribellarsi, ma che anche l’hanno inesorabilmente condotto al suo tragico destino, la farete insieme a quei giovani del posto che, seguendo il suo esempio, continuano ogni giorno l’impegno contro la mafia.
Al Memoriale di Portella della Ginestra incontrerete i sopravvissuti alla strage del 1° maggio del 1947, quando gli uomini della banda di Salvatore Giuliano spararono su una folla di contadini inermi riuniti in comizio per celebrare la festa del lavoro. Le parole e gli occhi dei testimoni con cui parlerete, sullo sfondo di una natura qui tanto aspra e desolata, vi lasceranno un ricordo incancellabile di “questa” Sicilia e della sua gente.
Scarica programma e costi del viaggio  
Partenze su richiesta
Invia la tua richiesta a
europa@viaggisolidali.it
precisando data, numero di persone e località di partenza.

Visualizzazione ingrandita della mappa
richiedi informazioni
* Campi obbligatori
Leggi l'informativa privacy
Ho letto l'informativa e presto il consenso al trattamento dei dati nei termini in essa indicati
Iscrivimi alla newsletter
dal
al
Viaggi Solidali aderisce ed è socio di
Viaggi Solidali Società Cooperativa Sociale Onlus - P.zza della Repubblica, 14, 10152 TORINO - Tel.: 011-4379468 - P.IVA: 08998700010
presso Residenza Temoporanea Luoghi Comuni