Condividi
 
Viaggio Su Misura › Europa › Italia  
Italia - SICILIA in libertà. autotour - 8 giorni - IDV 56 (viaggio su misura)
 
› Staff
› Scheda difficoltà: Mostra [+]› Scheda difficoltà: Nascondi [-]
› Diari di viaggio in Italia (3): Mostra [+]› Diari di viaggio in Italia (3): Nascondi[-]
Scheda difficoltà

nessuna difficoltà da segnalare.
Italia: il fascino del viaggio di turismo responsabile

 Se il vostro stile di viaggio è all'insegna dell'indipendenza e del piacere dei tour fai-da-te, ed allo stesso tempo siete curiosi di "novità responsabili", vi proponiamo una serie di idee per scoprire in libertà l' "altra Sicilia". Quella che lotta per ridare dignità e legalità ad una terra splendida e dolente, troppo spesso nota più per gli efferati atti di criminalità che per il suo meraviglioso patrimonio artistico e naturalistico. Combinando a piacere spunti e tappe, potrete immergervi non solo nella bellezza, ma anche nei contrasti di questa terra ferita, riuscendo così ad incontrarla nel modo più autentico e a coglierne le emozioni più profonde.
Il centro storico di Palermo vi svelerà piazze, palazzi, monumenti, storie e leggende del suo lungo e glorioso passato, ma anche le sfide e le contraddizioni contemporanee, attraverso le parole degli abitanti stessi dei quartieri in cui vi perderete. E poi vi tufferete tra le voci, i profumi ed i colori dei grandi mercati storici che regalano alla città un fascino ancora oggi un po' orientaleggiante, tra cui la Vuccirìa, storicamente nato come mercato della carne e che ora offre invece ogni genere alimentare, e Ballarò, il più antico e forse anche il più pittoresco della città, ancora oggi famoso per la vendita delle primizie che provengono dalle campagne del palermitano.
A Selinunte potrete visitare uno dei siti archeologici greci più belli ed interessanti della Sicilia, prima di  proseguire per Mazara del Vallo. Percorrendo le strette viuzze che si rincorrono nel suo centro storico ed ascoltandone le voci, avrete l'impressione di essere finiti in una casbah araba in piena vitalità e non vi sbaglierete affatto: come vi spiegherà la guida, i tanti immigrati tunisini giunti qui negli anni Sessanta si sono infatti insediati quasi tutti nei quartieri più antichi, un tempo abitati dai loro antenati, ed hanno ripreso possesso di quelle stesse case e di quei cortili che furono parte della casbah originaria.
Catania vi svelerà lo splendore barocco del suo centro storico con gli eleganti edifici che si affacciano su Piazza del Duomo. Ma anche la vita quotidiana che pulsa nei mercati popolari e che ritroverete, più vitale e caotica che mai, girando tra le bancarelle del mercato del pesce della Pescheria, sempre rutilante di colori, voci e odori, o tra quelle ricche di delizie della "Fera o Luni".
Le pendici dell'Etna vi attenderanno poi per offrirvi l'incredibile ricchezza della flora e della fauna che le popolano ed una straordinaria varietà di ambienti e di paesaggi naturali suggestivi, creati dall'azione erosiva delle colate laviche.
A Siracusa scoprirete il fascino di una città che vanta 2700 anni di storia e che, al culmine del suo splendore, seppe attirare a sé filosofi della levatura di Platone e dare i natali al genio di Archimede. La stupenda isola di Ortigia ne costituisce il cuore fisico e spirituale: vi perderete tra le vie strette in cui la luce abbacinante penetra come una lama a sfiorare alti e massicci edifici medievali, qua e là intrecciati a chiese e palazzi barocchi. E poi visiterete il suggestivo Parco Archeologico della Neapoli, la città nuova, con il Teatro Greco del V secolo a.C. completamente scavato nella roccia, prima di mettervi in ascolto dei segreti che l'Orecchio di Dionisio, forse, vorrà rivelarvi.
Tappe

1° giorno: sabato - arrivo a Catania
2° giorno: domenica - Catania
3° giorno - lunedì - Etna
4° giorno - martedì - Polizzi Generosa e Madonie
5° giorno - mercoledì - Partinico e Palermo
6° giorno - giovedì - Palermo
7° giorno - venerdì - Selinunte e Mazara del Vallo
8° giorno - sabato - rientro a destinazione
Cosa rende speciale il viaggio

Accanto alla visita ad alcuni dei tesori siciliani dall'inestimabile valore artistico e naturalistico, saranno tante le occasioni di incontro con persone, gruppi e associazioni che lavorano per uno sviluppo legale e sostenibile della Sicilia e che si impegnano ogni giorno in prima persona, da un lato sul fronte della lotta alla mafia e, dall'altro, su quello dell'integrazione e sostegno a realtà urbane disagiate o di diversa origine culturale.
A Palermo, se vorrete, potrete fare cena all'Antica Focacceria San Francesco, un locale simbolo della lotta al racket, aderente alla rete Addio Pizzo e gestito da un imprenditore che da anni è impegnato nella resistenza ai ricatti mafiosi.
Partenze su richiesta
Invia la tua richiesta a
europa@viaggisolidali.it
precisando data, numero di persone e località di partenza.

Visualizzazione ingrandita della mappa
richiedi informazioni
* Campi obbligatori
Leggi l'informativa privacy
Ho letto l'informativa e presto il consenso al trattamento dei dati nei termini in essa indicati
Iscrivimi alla newsletter
dal
al
Viaggi Solidali aderisce ed è socio di
Viaggi Solidali Società Cooperativa Sociale Onlus - P.zza della Repubblica, 14, 10152 TORINO - Tel.: 011-4379468 - P.IVA: 08998700010
presso Residenza Temoporanea Luoghi Comuni