Condividi
 
Asia › Uzbekistan  
Uzbekistan - Oltre la Via della Seta. Culture, minoranze e storia - IDV 269/12
 
Scarica programma e costi del viaggio  
› Scheda difficoltà: Mostra [+]› Scheda difficoltà: Nascondi [-]
Scheda difficoltà

E’ CONSIGLIATA LA PARTECIPAZIONE ALLA GIORNATA DI PREPARAZIONE

1) DOVE SI DORME

Difficoltà: + 
I pernottamenti di questo viaggio sono effettuati in hotel semplici, tradizionali, a gestione familiare. Camere doppie con bagno in camera. Prevista una notte nel Karakalpak con pernottamento in yurta, grande tenda con bagno in comune.

2) DOVE E COSA SI MANGIA
Difficoltà: +
In Uzbekistan come in tutta l’Asia Centrale la cucina è ottima, saporita e speziata. Piatto tradizionale è il plov, riso con carne bollita, cipolle, carote, usa passa e ceci. Molto abbondante la carne, in particolare spiedini di pecora e montone. Ricchissima è la varietà di frutta, dal melone all’uva, passando per datteri, melograni e fichi.

3) COME SI FANNO GLI SPOSTAMENTI INTERNI
Difficoltà: +
Pulmino con autista.

4) CLIMA E AMBIENTE NATURALE
Difficoltà: +
Il clima è continentale secco, con temperature rigide in gennaio e superiori ai 40 gradi nei mesi estivi. Per questa ragione i nostri viaggi vengono proposti soprattutto in primavera e autunno, quando il clima è più mite e piacevole.

5) GIUDIZI GENERALI
Difficoltà: + 
Il viaggio è stato concepito per permettere la partecipazione di persone di ogni età, anche se è sempre richiesto un discreto spirito di adattamento per le abitudini diverse dalle nostre.

Uzbekistan: il fascino del viaggio di turismo responsabile

Scopri la particolarità del tuo viaggio: Viaggio con l'esperto!!

Viaggio con l'accompagnamento speciale dall'Italia di un esperto di Uzbekistan Massimo Toscani o Piera Viale del Dipartimento di Italianistica dell'Istituto di Lingue Straniere di Samarcanda, grandi conoscitori della regione, delle tradizioni e cultura locali.
› Turismo culturale

Turismo culturale

Un viaggio di turismo responsabile in Uzbekistan che vi permetterà di scoprire l'affascinante storia di questa repubblica dell'Asia Centrale entrando in diretto contatto con la popolazione locale attraverso preparatissimi mediatori culturali che da anni vivono e lavorano nella regione. Un itinerario che va oltre la tradizionale Via della Seta, proponendovi di affiancare alle visite dei più importanti siti archeologici e monumentali del paese, anche una serie di incontri per meglio comprendere la realtà sociale del paese.
 Partiremo da Tashkent, capitale del paese e più grande ciità dell'Asia Centrale, per poi spostarci nella mitica Samarcanda, la città raccontata nei diari di viaggio di generazioni di esploratori e viaggiatori. Qui visiteremo il Registan, il bazar e il mausoleo di Tamerlano, ma entreremo anche in contatto con le minoranze che abitano la città. Faremo poi tappa a Bukhara, il cui centro storico è ricchissimo di minareti, madrasse e moschee. Attraverseremo poi il bollente deserto del Kyzylkum per raggiungere Khiva, antica città carovaniera ancor oggi splendidamente conservata. Un viaggio indimenticabile che nei vostri ricordi conserverà il profumo delle spezie, della frutta e delle lapioshka appena sfornate che assaporerete nei molti bazar che visiteremo lungo il cammino...

Tappe

1° giorno: ITALIA - TASHKENT
2° giorno: TASHKENT
3° giorno: NUKUS - MUYNAK - NUKUS
4° giorno: NUKUS -KHIVA
5° giorno: KHIVA
6° giorno: FORTEZZE DEL KARAKALPAK (notte in yurta)
7° giorno: KHIVA - BUKHARA
8° giorno: BUKHARA
9° giorno: BUKHARA
10° giorno: BUKHARA - VILLAGGI RURALI
11° giorno: VILLAGGI RURALI - SAMARCANDA
12° giorno: SAMARCANDA  
13° giorno: SAMARCANDA
14° giorno: SAMARCANDA - TASHKENT
15° giorno: TASHKENT - ITALIA

I viaggiatori, gli accompagnatori, i nostri partner e le ong dei progetti visitati ci raccontano, con diari di viaggio, fotografie ed articoli la loro esperienza in Uzbekistan.

Fai un piccolo assaggio del viaggio!

 

Cosa rende speciale il viaggio

Il viaggio è realizzato in collaborazione con Marco Buttino, storico dell'Università di Torino, Massimo Toscani e Piera Viale del Dipartimento di Italianistica dell'Istituto di Lingue Straniere di Samarcanda, e Nargiza Salokhutdinova, giovane guida uzbeka: grandi conoscitori della regione hanno realizzato un itinerario molto attento alla realtà locale, in grado di avere una ricaduta positiva sui contesti che vengono visitati. La quota di solidarietà per lo sviluppo locale prevista da questo viaggio finanzia l’attività dell'asilo dei bambini lyuli di Samarcanda attraverso l’onlus Asilo di Samarcanda, che si occupa di aiutare le famiglie dei bambini coinvolti nel progetto e segue la formazione del personale dell’asilo.
Scarica programma e costi del viaggio  
Clicca sulla data per effettuare una prenotazione non impegnativa.
› Dal 20-05-2017 al 3-06-2017
Costo: 1430 + volo
Disponibilità: PARTENZA CONFERMATA! 11 iscritti, 1 posto disponibile. Attenzione: viaggio con accompagnamento in lingua frances
› Dal 8-07-2017 al 22-07-2017
Costo: 1430 + volo
Disponibilità: 12: 2 preiscritti
› Dal 12-08-2017 al 26-08-2017
Costo: 1430 + volo
Disponibilità: 12: 7 preiscritti
› Dal 30-09-2017 al 14-10-2017
Costo: 1430 + volo
Disponibilità: PARTENZA CONFERMATA! 6 iscritti - posti disponibili
› Dal 15-10-2017 al 29-10-2017
Costo: 1430 + volo
Disponibilità: 12

Visualizzazione ingrandita della mappa
richiedi informazioni
* Campi obbligatori
Leggi l'informativa privacy
Ho letto l'informativa e presto il consenso al trattamento dei dati nei termini in essa indicati
Iscrivimi alla newsletter
dal
al
Viaggi Solidali aderisce ed è socio di
Viaggi Solidali Società Cooperativa Sociale Onlus - P.zza della Repubblica, 14, 10152 TORINO - Tel.: 011-4379468 - P.IVA: 08998700010
presso Residenza Temoporanea Luoghi Comuni